Il piacere di mangiar sano

Mens sana in corpore sano 🌻

Ricetta ravioli di gamberi al vapore

Ingredienti 

- 250 g di farina 00

- 150 ml di acqua calda

- 100 g di piselli freschi o surgelati sbollentati

- 50 g di cipolla

- 200 g di gamberi freschi puliti e sgusciati

- 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato

- salsa di soia 

- olio evo

- foglie di verza o cavolo cinese per i cestelli q.b.

- sale q.b

Preparazione

1. Occupatevi dell’impasto, perché dovrà riposare per 30 minuti, prima di essere steso: in una ciotola metti 250 gr di farina 00 e unisci un pizzico di sale

2. Versate 150 ml di acqua calda, dopodiché impastate con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, compatto e molto elastico. Se l'impasto è troppo appiccicoso, aggiungete un pochino di farina, al contrario, se è troppo asciutto aggiungete un goccio di acqua

3. Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per 30 minuti a temperatura ambiente, nel frattempo preparate il ripieno

4. In un mixer o un tritatutto mettete 100 g di piselli freschi o surgelati (precedentemente sbollentati in acqua non salata per 3 minuti) e 50 g di cipollotto, fino ad ottenere un composto non eccessivamente sottile

5. A parte tritate con un coltello 200 g di gamberi puliti e sgusciati, fino a ridurli a pezzetti piccoli, poi metteteli in una ciotola capiente insieme al trito di piselli e cipollotto, unite 2 cucchiai di salsa di soia, 1 cucchiaino di olio e un pizzico di sale (non troppo perché c’è già la salsa di soia ad insaporire e salare), amalgamate bene tutto e lasciate riposare il composto per 15-20 minuti, coprendo la ciotola con la pellicola trasparente.

6. A questo punto occupatevi della pasta: trascorso il tempo di riposo necessario stendetela su un piano ben infarinato, fino ad ottenere tanti piccoli dischetti del diametro di circa 7-8 centimetri, piuttosto sottili. 

7. Disponete al centro di ogni dischetto un po’ di composto di gamberi e verdure, inumidite il bordo dei dischetti con dell’acqua, poi chiudete il raviolo a mezzaluna premendo sui bordi per fare aderire bene la pasta.

8. Pizzicate i bordi della pasta, creando delle piccole onde che vanno chiuse premendole con le dita. 

9. Una volta pronti tutti i ravioli, mettete un cestello di bambù su di una pentola con 2-3 bicchieri di acqua in ebollizione (se non hai quello in bambù, va benissimo un colapasta in metallo), foderate il fondo del cestello con delle foglie di verza  e disponete sopra qualche raviolo, facendo attenzione che non si tocchino tra di loro.

10. Chiudete il cestello con il suo coperchio e cuocete ravioli per circa 15-18 minuti, fino a quando la pasta dei ravioli inizierà a diventare traslucida e il ripieno sarà completamente cotto

11. Procedete in questo modo con tutti i ravioli, tenendo in caldo quelli pronti, poi serviteli in tavola, accompagnandoli con ciotoline di salsa di  soia.

Buon appetito 🌻