Il piacere di mangiar sano

Mens sana in corpore sano 🌻

La dieta SMART FOOD

Vi ho già parlato del testo che ha rappresentato per me un'incredibile guida nella scoperta dell'alimentazione sana. In questo libro si spiega come funziona il corpo, i meccanismo biologici e il ruolo degli alimenti nel funzionamento di questi ultimi. A mio parere, si tratta di un'enciclopedia sull'alimentazione e più in generale sul corpo umano.

La cosa più interessante è che a differenza di molte diete conosciute, "la dieta Smartfood" recupera il senso etimologico della parola "dieta" che per gli antichi greci era il modo di vivere migliore per mantenersi in buona salute, e non una tabella con grammi e calorie degli alimenti da seguire alla lettera.

In linea generale si tratta di una dieta che:

1. ha lo scopo di proteggere e migliorare lo stato di salute, evitare il sovrappeso e prevenire le patologie legate all'invecchiamento, 

2. fa fede a dati scientificamente provati e documentati, 

3. non ha l'obbiettivo di giudicare le varie filosofie sempre più presenti in ambito alimentare, ma si impegna a distinguere i fatti dai miti con ricerche scientifiche lasciando la libertà di modellare queste conoscenze a seconda delle proprie ideologie vegetariane, vegane o slow food. Per usare una metafora, trasmette le regole per creare le fondamenta di una casa e lascia la libertà di dare alla casa la forma e il colore che vogliamo noi in base alla nostra cultura, al nostro stile di vita e alle nostre preferenze.

Per riassumere in questo testo gli alimenti sono organizzati in due grandi categorie: 20 Longevity Smartfood, capaci grazie alle preziose molecole contenute di incidere sulle vie genetiche che regolano la durata della vita, e 10 Protective Smartfood, cibi fonte di vitamine, minerali grassi buoni in grado di allontanare obesità e malattie croniche. 

Elenco gli alimenti di cui parla nel testo sottolineando che non vuol dire che debbano essere gli unici protagonisti della nostra alimentazione, ma che portandoli sulla nostra tavola ne potrebbe gioire non solo il gusto ma anche la salute. 

LONGEVITY SMARTFOOD

1. Arance rosse (antocianine)

2. Asparagi (quercitina)

3. Cachi (fisetina)

4. Capperi (quercitina)

5. Cavoli cappuccio rossi (antocianine)

6. Ciliegie (antocianine)

7. Cioccolato (quercetina)

8. Cipolle (quercetina)

9. Curcuma (curcumina)

10. Fragole (fisetina)

11. Frutti di bosco (antocianine)

12. Lattuga (quercitina)

13. Melanzane (antocianine)

14. Mele (fisetina)

15. Patate viola (antocianine)

16. Prugne nere (antocianine)

17. Peperoncino e paprika piccante (capsaicina)

18. Radicchio rosso (antocianine)

19. Tè verde e tè nero (epigallocate chingallato)

20. Uva (resveratrolo)

PROTECTIVE SMARTFOOD

1. Aglio (antinfiammatorio) 

2. Cereali integrali (carboidrati complessi) 

3. Erbe aromatiche (sostitutive del sale) 

4. Frutta fresca (fonte di vitamine, e sali minerali, composta da acqua e fibre che saziano e aiutano la linea) 

5. Frutta a guscio (integratori naturali)

6. Legumi (abbinati ai cereali sono la fonte proteica per eccellenza) 

7. Olio extra vergine d’oliva (sostitutivo dei grassi di origine animali, ricco di vitamina E, previene il sovrappeso e protegge il cuore) 

8. Oli di semi spremuti a freddo (sistitutivi dei grassi di origine animale, come l'olio evo ma dal gusto meno intenso, adatto alla preparazione dei dolci) 

9. Semi oleosi (integratori naturali, abbassano il colesterolo) 

10. Verdure (come già sappiamo sono ricche di vitamine, sali minerali, proteggono dalle malattie cardiovascolari, dall'obesità e dal diabete).